print preview

Stratigrafia

La stratigrafia è una disciplina della geologia che studia la struttura spaziale e la successione temporale delle rocce. Attraverso la stratigrafia, le rocce vengono datate e correlate tra loro.

Profilo nella USM (Aquitaniano) nella cava di Wallenried
Profilo nella Molassa d’acqua dolce inferiore (USM) (Aquitaniano) nella cava di Wallenried (Cantone FR). Sedimenti di un fiume a meandri in una pianura alluvionale.

Descrizione

Il principio stratigrafico

La stratigrafia ordina i corpi rocciosi, dal punto di vista spaziale e temporale, secondo le loro caratteristiche. Essa non mette in relazione (correlazione) unità rocciose direttamente collegate. La stratigrafia sta alla base della ricostituzione della storia della Terra. Serve inoltre per risolvere questioni di geologia generale.

Il principio stratigrafico fu formulato nel 1669 da Nicolaus Steno nella sua opera "De solido intra solidum". Questo si basa sul fatto che, in una sequenza di strati non perturbata, lo strato inferiore è più vecchio dello strato superiore.

Sottodiscipline principali

Determinazione dell’età delle unità rocciose in anni (età assoluta/numerica) o come età relativa, espressa in unità di tempo della scala cronostratigrafica. In Svizzera, cronostratigrafia e geocronologia sono riunite.

Classificazione indipendente dall’età, basata su caratteristiche litologiche osservabili in maniera obiettiva sul terreno. La litostratigrafia fornisce un sistema di riferimento il più obiettivo possibile per tutte le altre indagini stratigrafiche. Le unità rocciose rappresentate su una carta geologica sono delle unità litostratigrafiche.

Determinazione di un’età relativa tramite fossili-guida.

Classificazione delle rocce tramite il modello della sequenza di inversioni del campo magnetico.

Classificazione delle rocce basata sulle unità di sedimentazione influenzate dalle oscillazioni del livello marino (sequenze)

 

Direttive per la Svizzera

Comitati

  • Comitato svizzero di stratigrafia (CSS): Questo controlla la definizione e la corretta nomenclatura di unità litostratigrafiche nuove ed esistenti in Svizzera e produce, in collaborazione con il Servizio geologico nazionale, il lessico litostratigrafico della Svizzera.
  • Commissione internazionale di stratigrafia (CIS): Essa definisce le sezioni-tipo e i punti-tipo globali (GSSP) come base per la scala stratigrafica internazionale.


Nozioni di base sulla geologia

Alain Morard Dr. phil. nat., Geologo
Presidente Comitato Svizzero di Stratigrafia (CSS)
swisstopo / Servizio geologico nazionale
Seftigenstrasse 264
Casella postale
3084 Wabern
Tel.
+41 58 469 05 49

E-Mail

Alain Morard

Dr. phil. nat., Geologo
Presidente Comitato Svizzero di Stratigrafia (CSS)
swisstopo / Servizio geologico nazionale
Seftigenstrasse 264
Casella postale
3084 Wabern