Geotecnica e ingegneria geologica

La geotecnica, quale scienza di tipo ingegneristico, unisce elementi delle scienze della Terra, dell’edilizia e del settore minerario. Tipici settori di applicazione sono ad esempio i progetti di tunnel, di stabilizzazione di pendii o le indagini geotecniche.

Galleria, cantiere a cielo aperto di AlpTransit ad Amsteg
Velocissimi attraverso il San Gottardo: galleria, cantiere a cielo aperto di AlpTransit SA ad Erstfeld
© AlpTransit Gotthard AG

Descrizione

Settori d’applicazione della geotecnica

La costruzione nel sottosuolo richiede la presenza di persone che conoscono le proprietà meccaniche del suolo o delle rocce: il tunnel ferroviario del San Gottardo non esisterebbe senza professionisti nel campo della geotecnica e dell’ingegneria geologica!

Esempi di settori di applicazione tipici della geotecnica e dell’ingegneria geologica:

  • Dal semplice studio del terreno di fondazione di una casa fino allo studio geotecnico molto complesso
  • Costruzione di tunnel
  • Costruzione di una discarica o di un sito per lo stoccaggio delle scorie nucleari
  • Stabilizzazione di scarpate e argini
  • Costruzione di dighe
  • Costruzione di strutture di protezione contro la caduta di massi
  • Costruzione e manutenzione di miniere e cave 

Uso passato del termine “geotecnica”

In passato, il termine “geotecnica” aveva un significato più ampio ed era usato per designare ogni tecnica applicata alle scienze della Terra; per questo motivo, vecchi lavori geotecnici sarebbero oggi collocati piuttosto nel campo della mineralogia tecnica. Il termine “geotecnica” figura ormai nella designazione degli istituti delle scuole universitarie. In passato erano invece usati maggiormente i nomi delle singole discipline, come le tecniche di costruzione in terra, meccanica dei suoli, meccanica delle rocce, costruzione in roccia e di tunnel, costruzione di vie di comunicazione, ingegneria idraulica, ecc.

Trovate qui ulteriori dettagli concernenti la geotecnica applicata.

Avanzamento tramite esplosivo nella galleria d’accesso Handeck-Gerstenegg delle KWO
Avanzamento tramite esplosivo nella galleria d’accesso Handeck-Gerstenegg delle KWO, introduzione delle cariche nei fori realizzati nel granito dell’Aar: la costruzione di chilometri di gallerie nella roccia per la produzione di energia idroelettrica necessita sin dall’inizio dell’intervento di geotecnici e geologi.
© Kellerhals+Haefeli AG, Bern

Who is who

In Svizzera, la geotecnica viene insegnata nelle scuole universitarie. Esse si occupano anche di grossi progetti. Oltre a loro, anche molti studi privati di geologia e di ingegneria specializzati in geotecnica si occupano di questi lavori.

E-Mail

Sito Internet (inglese)

L’istituto di geotecnica si occupa della meccanica di terre e rocce, della mineralogia delle argille, dell’ingegneria geotecnica e della geotecnica ambientale. L’istituto è responsabile dell’insegnamento e della ricerca, dispone di laboratori e di strumenti altamente specializzati per l’analisi dei materiali sul campo e offre diverse prestazioni di servizio.

E-Mail

Sito internet (inglese)

Il gruppo d’ingegneria geologica fa parte dell’istituto di geologia dell’ETHZ. Esso si occupa dell’analisi dei processi idraulici e meccanici negli ammassi rocciosi fratturati. Le indagini non si limitano solo alla ricerca di base, ma sono applicate quotidianamente nei campi della costruzione di tunnel, dei pericoli naturali, della geotermia o dell’uso sostenibile delle risorse idriche sotterranee.

E-Mail

Sito internet (francese e inglese)

Il laboratorio di ingegneria geologica e geologia ambientale fa parte della facoltà dell’ambiente naturale, architetturale e costruito ENAC (Faculté de l'environnement naturel, architectural et construit ENAC). Esso si consacra prioritariamente alle risorse naturali quali le acque sotterranee e la geotermia, ma anche ai pericoli naturali, all’inquinamento idrico e alla costruzione di tunnel.

E-Mail
Sito internet

Il Geozentrum Burgdorf è frutto di una collaborazione tra la scuola universitaria professionale di Berna, specializzata in architettura, legno e costruzione, e l’Istituto di geologia dell’Università di Berna. I laboratori del Geozentrum per la geotecnica e l’ingegneria geologica supportano le attività d’insegnamento e di ricerca dei due istituti e svolgono svariate analisi sui materiali.

E-Mail 
Sito internet

L’istituto fa parte del Dipartimento ambiente costruzioni e design (DACD) della Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI). Esso si occupa della gestione e della protezione dell’ambiente e delle sue risorse. Le sue aree di competenza includono la geologia, la geotecnica, l’idrologia, l’idrogeologia e la geomatica.

Dati

Diversi uffici federali e cantonali mettono a disposizione del pubblico e dell’economia privata dati geotecnici di base: dati sulle acque sotterranee, profili di perforazioni e altro sono resi disponibili online presso gli uffici cantonali competenti.

 

Servizio geologico nazionale

Il Servizio geologico nazionale raccoglie e archivia documenti geologici non pubblicati, dati digitali (ad esempio di campagne di misure sismiche) e campioni (in particolare di perforazioni) nell’ottica del loro utilizzo per indagini geologiche nazionali. Esso rende disponibili queste informazioni a regola d’arte.

E-Mail

Sito internet

 

Autorità cantonali

Su numerosi portali internet cantonali sono ad esempio disponibili dati sulle acque sotterranee, sulle perforazioni e altro: Visualizzatore di carte dei cantoni.

 

Commissione svizzera di geotecnica (SGTK)

La Commissione svizzera di geotecnica (adesso il Gruppo georisorse svizzere), fin dalla sua fondazione nel 1899 redige documentazione, rapporti, banche dati e carte nel campo della geotecnica in Svizzera:


Nozioni di base sulla geologia

ETHZ Gruppo georisorse svizzere
NO F35
Sonneggstrasse 5
CH-8092 Zurigo
Tel.
+41 44 632 37 28

E-Mail


Stampare contatto

Carta geotecnica della Svizzera 1:200'000

Materie prime minerali (carta semplificata) 1:500'000