Vino

Il sistema roccia – alterazione – suolo – vigna – vino è complesso: il clima e le condizioni meteorologiche influenzano la qualità del vino, ma il suo carattere dipende anche dalla roccia che fornisce l’acqua e le sostanze nutritive alla vite.

le viti piantate quasi direttamente sulla roccia
A causa dell’assenza di depositi sciolti e del sottile strato di humus, le viti sono piantate quasi direttamente sulla roccia.
© SGTK

Descrizione

I vigneti svizzeri possono essere suddivisi geologicamente in “vini del Giura”, “vini dell’Altipiano” e “vini delle Alpi”. La carta semplificata delle rocce indica il sottosuolo delle regioni vitivinicole.

Nel Giura, tra il lago di Neuchâtel e la città di Sciaffusa, la vite è piantata su delle marne e delle falde di detrito di calcare giurassico, molto ricche di sostanze nutritive a causa del loro elevato contenuto di argilla.

Sull’Altipiano, la vite cresce sulla molassa e sulle morene, che danno origine a dei suoli misti, equilibrati e favorevoli alla viticoltura. Il suolo molassico è composto da un’alternanza di arenarie e di marne. Nel Lavaux e nella valle del Reno san gallese sono presenti anche dei conglomerati. La roccia è spesso ricoperta da depositi glaciali, soprattutto nelle regioni de La Côte, di Neuchâtel, di Zurigo e nella valle della Thur.

Nelle valli alpine, i vigneti occupano generalmente i coni di deiezione, le falde di detrito e i depositi di frana. Nelle catene montuose settentrionali dominano le falde di detrito calcaree, mentre i flysch e i Bündnerschiefer sono predominanti nelle valli centrali delle Alpi, in particolare in Vallese e nella valle del Reno alpino. Queste alternanze di arenaria, di scisti marnosi e di calcescisti danno luogo a dei suoli arenacei - calcarei.

Nelle valli alpine del Ticino, il substrato dei vigneti è costituito da gneiss e da micascisti ed è spesso coperto da uno strato alterato o da una copertura morenica di spessore variabile. Nell’estremo sud, i vigneti del Mendrisiotto crescono su rocce vulcaniche, calcari silicei, conglomerati e depositi glaciali.

Who is who

Vino: Who is who

Commissione svizzera di geotecnica (SGTK)
ETH Zürich
NO F 35
Sonneggstrasse 5
CH-8092 Zürich

Tel. + 41 44 632 37 28
Fax + 41 44 632 12 70
E-Mail
Sito internet (tedesco)


Progetto “Roccia e Vino”

Per ulteriori informazioni sul libro “Roccia e Vino”:

Dati

Vino: Dati

I vigneti svizzeri possono essere suddivisi geologicamente in “vini del Giura”, “vini dell’Altipiano” e “vini delle Alpi”. La carta semplificata delle rocce indica il sottosuolo delle regioni vitivinicole ed è stata realizzata nell’ambito del progetto “Roccia e vino”. Le regioni vitivinicole svizzere (colore bordeaux) sono rappresentate su una carta dei tipi di roccia importanti per la viticoltura.

Le regioni vitivinicole svizzere (colore bordeaux) rappresentate su una carta dei tipi di roccia importanti per la viticoltura.


La geologia nella vita quotidiana

ETHZ Gruppo georisorse svizzere
NO F35
Sonneggstrasse 5
CH-8092 Zurigo
Tel.
+41 44 632 37 28

E-Mail


Stampare contatto