Avventura Geologia

I geologi svizzeri provenienti dalla pratica professionale, dalle università, dai musei, dall’amministrazione pubblica e dall'industria offrono alla popolazione una visione interessante della propria area di competenza attraverso la manifestazione "Avventura Geologia ". Riconoscere in quanti ambiti la geologia influenza la nostra vita quotidiana ha affascinato tutti i visitatori sin dall'inizio della manifestazione nel 2007.

La carta Avventura geologia
La serie di eventi "Avventura geologia " offre un affascinante sguardo sulla geologia.

La manifestazione "Avventura Geologia" è organizzata da una società. Si svolge ogni tre anni, un fine settimana tra Pasqua e durante le vacanze estive.

Prossimo appuntamento: 2016

Quali sono gli obiettivi di "Avventura Geologia"?

I partecipanti dovrebbero riconoscere i legami tra la geologia e la vita quotidiana, in modo da comprendere che il lavoro dei geologi è essenziale per la nostra vita. Molte persone conoscono poco dell’importante storia del nostro pianeta. Non si rendono conto che le nostre risorse naturali sono protette nel sottosuolo ed è necessario gestirle in modo intelligente. “Avventura Geologia” contribuisce così in maniera concreta alla sensibilizzazione del grande pubblico e delle persone a cui spettano le decisioni anche per quanto concerne la rarità, la bellezza e le peculiarità del patrimonio geologico.

Gli appassionanti geoeventi hanno una storia di successo

La prima manifestazione "Avventura geologia " si è svolta il 1-2 giugno 2007 in diverse località sparse in tutta la Svizzera. In questa occasione è anche stato presentato ufficialmente l'Anno del Pianeta Terra. La seconda edizione del 28-29 Maggio 2010 è stata visitata da circa 10.000 partecipanti e, come la prima edizione, si è rivelata un grande successo.

Partner di "Avventura Geologia"

  • Accademia svizzera di scienze naturali (SCNAT)
  • Associazione svizzera dei geologi (CHGEOL)
  • Ufficio federale di topografia (swisstopo)


I geoeventi sono resi possibili grazie a numerosi sponsor e donatori.

Ulteriori informazioni


Sapere